Un posto unico, poco turistico dove riscoprire le vere tradizioni popolari Thailandesi. Un’ oasi di calma lungo i klong a due passi da Bangkok

Visitare Bangkok è senza dubbio un’esperienza che consiglio di fare. Ma chi come me ha già avuto la fortuna di trascorrerci qualche giorno sa benissimo quanto faticoso possa essere. Smog, traffico e caos alla lunga mettono a dura prova i nostri sensi spingendoci a cercare qualche posto tranquillo dove potersi rilassare.

Cosa vedere a Bangkok: The Artist’s House

L’ Artist’s House a Bangkok è un posto in cui gli artisti danno sfogo alle proprie abilità. Immersa in un’atmosfera d’altri tempi lungo il Klong Bang Luang, è caratterizzata dalla presenza di numerose palafitte che ora mai stanno scomparendo a causa dell’immancabile rincorsa alla modernità. In questo angolo di mondo potrete assaporare l’autenticità Thailandese senza dover sgomitare con i turisti che affollano solitamente la capitale.

The Artist's house Bangkok

Cosa fare all’ Artist’s House

Chi viene qui solitamente cerca un po di refrigerio dal caos del centro, per cui è molto probabile che finirete per sorseggiare una bibita fresca mentre pigramente osservate le “long tail” boat che popolano il klong, fare shopping tra i vari negozietti di artigianato, o curiosare tra le numerose opere d’arte tra cui quadri e statue. O ancora dare da mangiare ai pesci e migliorare il proprio karma come da buona tradizione thai.

Il punto forte però è lo spettacolo di marionette che prende vita tutti i giorni alle 14:00 con esclusione del Mercoledì. Questo spettacolo è uno dei pochi che ancora sopravvive, oramai se ne trovano sempre meno in tutto il paese. Un’esperienza assolutamente da non perdere, una tra le più belle che io abbia mai fatto nel mio mese trascorso in Thailandia.

Lo spettacolo di marionette

Ci si siede dove capita: sulle sedie, oppure per terra fino ad arrivare a ridosso degli attori, come presumo si faceva una volta intorno ai cantastorie. Le storie raccontano le gesta di Hanuman Dio Scimmia venerato nella cultura Induista di cui la Thailandia ha subito l’influenza. Gli artisti vestiti in nero iniziano a muovere le marionette con un’abilità e coordinazione sorprendenti. Cinque minuti di spettacolo e diventano invisibili, l’attenzione è tutta sulle marionette che sembrano prendere vita intrattenendo e coinvolgendo il pubblico con battute e sketch molto divertenti. Se, come è accaduto a me, siete gli unici “farang” ( termine usato dai Thai per identificare gli stranieri) sarete probabilmente il soggetto ideale da coinvolgere!

Marionette all' arstist's house

Come Arrivarci

Impossibile da raggiungere con i mezzi pubblici il modo migliore per arrivare all’Artist’s House è quello di prendere un Taxi fino al  Wat Kuhasawan, un tempio nelle vicinanze, e da qui prendere un mototaxi che per pochi Bath e in due minuti vi porterà a destinazione.

Quando andare e costi

Lo spettacolo delle marionette va in scena tutti i giorni (mercoledì escluso) alle ore 14:00 ed è completamente gratuito. Ti consiglio di arrivare sul posto con un bel po di anticipo per trovare posto e goderti al massimo questa esperienza!

Se stai programmando un viaggio in Thailandia non dimenticarti di acquistare la guida della Lonely Planet una fedelissima compagna di viaggio